Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Kia Motors è una casa automobilistica della Corea del Sud e oggi è entrata a far parte del grande gruppo industriale controllato dalla Hyundai Motor Company. La Kia Picanto è una delle ultime vetture uscite in commercio molto ricercata sia per le prestazione ma anche per la comodità. Quella di Kia è un’aperta sfida con la Fiat Panda.

Caratteristiche estetiche

La nuova Picanto riveduta nel 2011 è lunga 3,60 metri ed essendo abbastanza compatta al fine di trovare più facilmente il parcheggio. L’auto è omologata per cinque persone e inoltre ha un modesto bagaglio di 200 litri che diventa da 870 litri se si abbassano i sedili posteriori. Il sedile del conducente oltre a essere regolabile in lunghezza lo può essere anche in altezza mentre al contrario il volante è fisso e non può essere regolato. Il frontale ha fari a doppio proiettore ed è sporgente. La fiancata ha una nervatura che inizia dal paraurti inferiore fino ad arrivare ai fari posteriori. La linea dei finestrini è abbastanza alta mentre il tettino tende ad inclinarsi verso il portellone posteriore creando un buon effetto dinamico. Il taglio dei gruppi ottici posteriori ha quasi una forma di boomerang. I fari di retromarcia sono integrati nel paraurti posteriore.

Informazioni e prezzi

Il prezzo è di 12.500€ ma è possibile trovarla anche in allestimenti molto più economici che vanno fino ai 10.000€. Il climatizzatore automatico e i sensori di parcheggio non sono disponibili nella Picanto. Per contro però è molto conveniente la garanzia di 7 anni o 150.000km. È un’auto di tutta sicurezza che presenta al suo interno 6 airbag di serie e l’ESP costa 400€. La sua tenuta di strada è rassicurante e soddisfacente; solamente quando si esagera la vettura tende a sottosterzare.

Le prestazioni del motore

La troviamo in versione 69 cavalli disponibile anche con Star&Stop di serie e con un livello di emissioni inquinanti pari a 99g/km. Tra i motori diesel è presente un’unità da 1.100 cc con 75 cavalli di potenza. Invece in versione benzina ha 1.200 cc e 110 cavalli e turbocompressore. La trasformazione, con l’adeguamento dell’impianto d’iniezione ed il serbatoio toroidale del GPL, ha un costo di circa 2.000 Euro. Una cifra che viene compensata dal contributo statale di 2.000 Euro corrisposto per le auto a GPL omologate dal costruttore. Inoltre, il risparmio nel costo del carburante è stimato in circa il 40%!

Kia Picanto
Tag(s) : #Automobili

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: