Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

La Pagani Zonda è una macchina che oscilla tra il sogno e la realtà di tutti. È una macchina che rientra nei canoni delle Supercar con delle prestazioni e delle linee uniche. Horacio Pagani è il fondatore dei questo marchio.

Già nell’88 Horacio cominciò il suo progetto automobilistico con la Spyker C8. Nel 1992 ci fu la realizzazione dell’auto mentre nel 1999 uscì un altro modello unico nel suo splendore: la Zonda C12. Il suo nome deriva dal vento delle Ande. È una vettura realizzata in fibra di carbonio con un telaio anteriore e posteriore composto da tubi di acciaio al cromo-molbildeno. Il propulsore è un AMG da 12 cilindri a V di 60 gradi, con 48 valvole, ed una cilindrata di 7291 cc. Questi sono freddi dati che però raccontano di una vettura con prestazioni assolutamente incredibili. 602 CV di potenza massima a 6150 g/m, ed una coppia di 760 Nm a 4000 g/m. Ed ancora: da 0 a 100 km/h in soli 3.6 secondi, e 9,8 secondi per arrivare a raggiungere la soglia dei 200 km/h. Infine un dato significativo : 345, come i km/h che può raggiungere quest'opera d'arte su 4 ruote. L’impianto di scarico che ha è in alluminio idroformato mentre l’impianto frenante ha freni di acciaio anteriori 380x34 mm con pinza monolitica a 6 pistoncini. In quest’auto è possibile far impiantare i freni in carboceramica da 380x34 mm che hanno 6 pistoni ai freni anteriori e 4 a quelli posteriori. Le funzionalità di questa vettura lasciano veramente sbalorditi e per auto come queste non sorprende il fatto che ne vengano prodotti pochi esemplari ogni anno.

Pagani Zonda Pagani Zonda interniPagani Zonda motore
Tag(s) : #Automobili

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: