Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Sono molto diffuse, oggi, le macchine della casa automobilistica Alfa Romeo, sia per il loro design che per le loro elevate prestazioni. Il logo di queste marca di automobili è particolare, perché costituito da due stemmi diversi: la croce rossa a sfondo bianco e un serpente. Cosa rappresentano queste immagini e quali sono state le evoluzioni di questo logo nel corso del tempo?

L'inizio della storia

La croce rossa a sfondo bianco ben rappresenta il comune di Milano, mentre il serpente la Signoria dei Visconti. Inizialmente, il 24 giugno 1910, nacque come A.L.F.A., sigla che stava per Anonima Lombarda Fabbrica Automobili, e proprio per questo motivo nel suo logo chiude i due stemmi in un disco con una corona che in alto riporta la scritta ALFA e in basso la scritta Milano; ai lati, invece, sono incisi due nodi Savoia a rappresentare la monarchia Sabauda. Tutto il marchio ha un diametro di 65mm.

Alfa divenne Romeo

Fu nel 1915 che Nicola Romeo acquistò la ditta e aggiunse al logo il nome Romeo dopo la scritta Alfa. Questo logo uscì sulle macchine solamente dopo la prima guerra mondiale. Nel 1925, quando Alfa Romeo conquistò il campionato automobilistico, si ritenne opportuno aggiungere una corona di alloro esternamente al marchio facendo sì che le dimensioni dello stemma aumentassero fino a 75mm. Successivamente, però, verso gli anni ’30, si ridussero le dimensioni della corona di alloro portando tutto il marchio a un diametro di 60mm.

I cambiamenti dello stemma

Dopo la Seconda guerra mondiale vengono eliminati dallo stemma i due nodi Savoia, perché in quel periodo era caduta la monarchia e andava affermandosi la Repubblica. Nel presente marchio dell’Alfa Romeo non troviamo più la corona di alloro e neanche la scritta Milano sotto il logo, e si sono apportate alcune modifiche al serpente, semplificandolo.

L'Alfa da corsa

Inoltre, il logo dell’Alfa Romeo per la squadra delle corse è rappresentato dal Quadrifoglio creato da Ugo Sivocci (pilota di questa casa automobilistica dal 1920 al 1923), che dipinse per scaramanzia sulla sua vettura un quadrifoglio su un rombo bianco e con essa vinse la targa Florio. Alla morte del pilota, avvenuta uscendo di pista durante le prove per il Gran premio d’Italia a Monza, il marchio venne modificato facendo mutare il rombo in un triangolo bianco che conteneva il quadrifoglio verde. Da allora in poi questo stemma divenne il logo ufficiale delle auto da corsa Alfa Romeo.

Logo Alfa Romeo
Tag(s) : #Automobili

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: