Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Per gli studenti la fisica e la matematica sono spesse volte complicate e complesse. Ma in sostanza gli esercizi di fisica possono dirsi molto più semplici di quelli di italiano; tutto sta nell’acquisire un metodo efficace che riesca ad adattarsi a ogni singolo esercizio. Vediamo come si può adottare un buon metodo di studio.

Variare i procedimenti

 

Bisogna tener bene in mente che non tutti i problemi o gli esercizi di fisica si risolveranno con lo stesso procedimento; ma la furbizia sta nel procedere secondo la logica e basarsi sulle regole ben individuate in un determinato argomento.

Leggere attentamente

 

In secondo luogo è importante leggere bene e attentamente il quesito così che ci possa essere chiaro l’esercizio. È fondamentale individuare le informazioni che dà l’esercizio così da avere un quadro concettuale completo di quest’ultimo.

Ricerca della Teoria

 

Una volta che si è capito a linee generali il quesito si può procedere alla ricerca della teoria riguardante quell’argomento che serve ad arrivare alla soluzione del problema concreto.

Individuazione della formula

 

Successivamente all’individuazione della teoria si applica la formula principale oppure, se sono richieste, le formule inverse o derivate. L’unica difficoltà si potrebbe presentare in questo: scegliere qual è la giusta formula da applicare.

Determinazione a continuare

 

Se inizialmente un problema o un esercizio non riesce non si deve assolutamente gettare la spugna perché più si prova e più si acquista familiarità con la fisica e sarà più semplice risolvere gli esercizi successivi senza fare errori.

Capire le teorie

 

È severamente vietato imparare a memoria le varie teorie se non si sono ben capite perché così facendo verranno dimenticate nell’arco di poche ore; le teorie che vengono presentate sui libri di fisica sono prima da capire facendo un’applicazione mentale a proprio modo e successivamente da imparare a memoria. È utile disegnare su un foglio ciò che si deve risolvere e scrivere il maggior numero di ragionamenti così che nessun dettaglio in seguito potrà sfuggire. Scrivere alla fine in breve la conclusione e annotare tutti i passaggi corretti che si sono effettuati.

Prendere appunti

 

Quando si assiste alla prima spiegazione dell'argomento di fisica è fondamentale prendere appunti perché in questo modo sarà più semplice capire di quello che si tratta. Infatti si dovrebbe evitare di utilizzare appunti presi dagli altri.

Schema

 

Non c'è nulla di più utile di un ordinato schema che racchiuda i concetti fondamentali dell'argomento in questione.

Giusti motivi

 

Anche se difficile, si dovrebbero affrontare gli esercizi di fisica, anche più complicati, con il giusto spirito così da essere più invogliati a concludere l'esercizio.

Benefici futuri

 

Soprattutto quando gli esercizi si andranno a fare in un test dove non si avranno libri di testo a disposizione, sarà utile ricordare i ragionamenti fatti nella propria testa che hanno portato alla corretta memorizzazione di una teoria.

Tag(s) : #Scuola&Consigli

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: