Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

SENTIRSI REALIZZATI NELLA VITA: E' POSSIBILE?

Questo articolo è nato tutto d'un tratto in un bar: forse è uno dei pochi articoli che nasce dopo una bella e riflessiva conversazione! Ma andiamo per gradi, ora vi spieghiamo.


Una mattina, noi dello staff, ci trovavamo a sorseggiare un buon caffè in un bar e tra una risata e un discorso e l'altro (ovviamente tutto tranne che di lavoro) ci siamo ritrovati ad ascoltare una conversazione tra due donne di mezza età che parlavano della loro vita. L'argomento del loro discorso le vedeva tutte e due coinvolte: una donna casalinga si lamentava con l'altra perché nella sua vita avrebbe voluto realizzarsi diversamente con un lavoro fisso in un ufficio; mentre l'altra, lavoratrice, si lamentava dicendo che nella sua vita non avrebbe mai voluto passare così tanto tempo al lavoro e perdersi i momenti più belli della sua famiglia. La cosa che ci ha colpito è che tutte e due hanno detto questa frase: non mi sento realizzata!


Abbiamo quindi voluto riflettere su questo aspetto: che cosa ci fa sentire realmente realizzati nella vita? Giustamente e per fortuna ognuno di noi ha obiettivi diversi nella vita e c'è chi li raggiunge e chi si accontenta di attuare un piano B. Ma chi raggiunge un obiettivo crede veramente di essere realizzato o al contrario aspirerà poi a qualcos'altro? Oppure, chi vuole raggiungere un obiettivo ma purtroppo per varie circostanze non riesce (come la donna citata all'inizio che avrebbe voluto lavorare in un ufficio) riesce a capire che non è tutto rose e fiori la realtà?


Come nostro solito siamo andati alla ricerca della persona che si sentisse, per così dire, realizzata in tutti i campi della propria vita e con nostra grande sorpresa abbiamo scoperto che il 98% delle persone che abbiamo intervistato ha una vera e propria falla nel sistema; solo per citarne alcuni: un imprenditore affermato ci ha confessato di essersi realizzato nel suo tanto amato lavoro diventando il capo di una grandissima realtà ma a discapito della sua famiglia, il suo divorzio si è concluso da circa tre mesi; una donna che ora è un conosciuto avvocato ci ha rivelato che sin da piccola ha sempre desiderato voler fare questo mestiere ma purtroppo non ha pensato che nella vita ci sono molte cose più importanti come avere un figlio che adesso non può più avere!


In conclusione, per citare le parole di un nostro intervistato: la vita è il risultato delle nostre scelte! Molte volte pretendiamo troppo da noi stessi e dalla nostra vita: perché non accontentarsi delle cose più semplici e vivere una vita appagante? Una bella famiglia, un lavoro che ci sostiene, un bel gruppo di amici sinceri e un po' di sano svago posso farci sentire realmente realizzati senza troppi stress!!

WebSapere

Tag(s) : #Lavoro&Società

Condividi post

Repost 0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: